Chiari, siringomielia, Covid e vaccini: la posizione ufficiale degli specialisti

(Aggiornato al 13/4/2021)

In relazione alle tante domande dei pazienti di Chiari e siringomielia su Covid e vaccini, gli specialisti del Consorzio Interregionale Siringomielia-Sindrome di Chiari hanno preparato un apposito documento (Position Paper) che è stato condiviso con le Società scientifiche SIN e SINCH e con Aismac:COVID 19 E VACCINAZIONE: RACCOMANDAZIONI PER I PAZIENTI CON SINDROME DI CHIARI E SIRINGOMIELIA”.

In allegato il testo integrale del documento.

A breve Aismac, che fa parte del Consorzio in rappresentanza dei pazienti, organizzerà un incontro on line perché gli specialisti che hanno redatto il documento possano rispondere alle domande dei pazienti su Chiari, Siringomielia, Covid e vaccini.

Per informazioni generali sui vaccini anti Covid e sulle categorie di priorità è possibile consultare:

Per quanto riguarda l’utilizzo del vaccino AstraZeneca, sul quale riceviamo tantissime domande, gli specialisti confermano che in linea di massima può essere utilizzato dai pazienti di Chiari e siringomielia, tranne nei soggetti estremamente vulnerabili, per i quali valgono le avvertenze della circolare del Ministero della Salute 7 aprile 2021.